Analizziamo più da vicino i vari tipi di contatore.

Tipo 1: Contatori volumetrici

La misurazione avviene calcolando il volume d’acqua raccolto in una camera entro un determinato periodo di tempo. Un pistone o un disco rotante (anello nutante) controlla il movimento di un magnete che attiva la misurazione del volume d’acqua.

Tipo 2: Contatori volumetri positivi (PD)

Sono i tipi di contatori più diffusi nelle abitazioni e nei piccoli negozi. Sono in grado di misurare piccoli volumi d’acqua anche a bassi flussi.

Tipo 3:  Contatori con misurazione della velocità del flusso

Questo tipo di contatori calcola il volume quale misura indiretta della velocità del flusso d’acqua che attraversa il contatore.

In questa tipologia di contatori  si distinguono:

1. Contatori a getto singolo (per piccoli flussi);

2. Contatori a getto multiplo (per piccoli flussi);

3. Contatori a turbina (per grandi portate);

4. Contatori industriali (per grandi portate e flussi);

4. Contatori elettromagnetici e ad ultrasuoni (sono utilizzati anche per misurare altri tipi di fluidi);